L’incredibile viaggio di Polkadot nella Top 10 e la correlazione con ETH, Wrapped Bitcoin vede un’impennata

Polkadot è attualmente al 6° posto per Market Cap a 3,98 miliardi di dollari

Polkadot è una piattaforma interoperabile a catena di blocchi che consente il trasferimento a catena incrociata di qualsiasi tipo di dati o attività, non solo di gettoni.

Il Dot token, che è l’asset crittografico nativo di Polkadot, serve tre scopi distinti: il governo della rete, il picchettamento e il bonding. Polkadot è attualmente al 6° posto nella classifica dei prodotti con un tetto massimo di mercato di 3,98 miliardi di dollari. Questo non era lo scenario di settimane fa, dato che si è a malapena incontrato con le 100 principali valute crittografiche. La meteorica ascesa di Polkadot ha in parte alluso alla „ridenominazione“, mentre gli esperti insistono sul fatto che c’è qualcosa di più di questo.

La „ridenominazione“ è un processo che ha le stesse sembianze del frazionamento azionario, che può far salire il valore del bene, di conseguenza, man mano che esso diventa più accessibile ai piccoli investitori. Questo processo ha fatto sì che l’offerta circolante del DOT sia stata gonfiata di 100 volte.

Tutto è iniziato il 21 agosto quando, dopo un voto della comunità, il DOT è stato ridenominato che ha visto un vecchio DOT diviso in 100 nuovi DOT. Di conseguenza, l’offerta totale è cresciuta da 10 milioni di gettoni all’inizio a 1 miliardo.

Polkadot (DOT) è attualmente scambiato a 4,62 dollari.

Correlazione DOT con l’Etereum (ETH)

I recenti risultati indicano che l’azione dei prezzi di Polkadot (DOT) è servita a prevedere le mosse dei prezzi dell’Etereum nelle ultime settimane. Gli analisti hanno notato che il movimento del prezzo del DOT è correlato con il movimento del prezzo del ETH nell’arco di 15 minuti e 4 ore. I volumi di scambio del DOT sono inferiori e il fatto che il 77% dell’offerta totale si concentra su 100 portafogli lo conferma in parte.

Wrapped Bitcoin (wBTC) Vede un’impennata

I recenti dati di Skew hanno rilevato che la valutazione di mercato di wBTC si sta avvicinando a 1 miliardo di dollari. L’offerta circolante di 76.047 wBTC indica che un numero maggiore di utenti sta trasferendo BTC alle piattaforme DeFi basate sull’Ethereum per il rendimento. Tuttavia non è possibile trasferire Bitcoin Revolution all’Ethereum, gli utenti convertono BTC in wBTC, e poi usano wBTC sulle piattaforme DeFi.

L’uso di wBTC per ottenere l’esposizione alle piattaforme DeFi e al rendimento consente ai titolari di BTC di raggiungere questo obiettivo: Gli utenti di BTC possono comunque utilizzare i protocolli DeFi senza vendere BTC, mentre gli investitori Bitcoin non si fanno sfuggire nessun potenziale rally dai movimenti di prezzo di BTC.

Poiché wBTC rappresenta il valore esatto di 1 BTC, il numero di indirizzi Bitcoin (BTC) che detengono 1 BTC è sceso ad un minimo di 4 mesi oggi, come dichiarato da Glassnode.

Recentemente, Jack Purdy, ricercatore di Messari, ha dichiarato che il dominio di wBTC probabilmente persisterà nel breve e medio termine. La crescente capitalizzazione di mercato di wBTC potrebbe anche indicare che molti utenti di BTC non vogliono rischiare di perdere un potenziale rally.